Archivi categoria: Giochi

Accessori e maschere manga

Quella dei cosplay, più che una moda, è una passione, che accomuna tantissime persone pronte a travestirsi dal loro personaggio preferito dei manga. Lo scopo, in molti casi, è quello di avvicinarsi quanto più possibile alla perfezione, definire i dettagli e rappresentare al meglio quel personaggio negli eventi e nelle fiere apposite.
Ovviamente, tutto questo non è per niente facile: quella dei cosplay viene in molti casi considerata una vera e propria arte, un modo di essere e di sentirsi addosso i panni di un eroe o un’eroina manga. L’attività dei cosplayer, infatti, non si limita al solo travestimento ma richiede una elevata capacità di interpretazione del ruolo, simulare le movenze e calarsi completamente nei panni del personaggio scelto.
Ovviamente, però, alla base di tutto c’è il travestimento e il trucco: gli abiti sono parte fondamentale di questa attività: costumi e maschere sono il vero tratto distintivo, così come gli accessori, ed è fondamentale sceglierli con cura affinché il cosplay sia quanto più realistico possibile.

magneto
La fonte da cui tantissimi cosplayer attingono per i loro travestimenti è il web, dove è possibile trovare qualsiasi tipo di costume: la scelta è infinita, tra costumi più o meno definiti è impossibile non trovare quello più adatto alle proprie esigenze di stile e di budget. In molti casi, per esempio, si tratta di veri e propri costumi da scena, di fattura teatrale, meravigliosi e assolutamente realistici, di ottima qualità. The Legend of Zelda, 2Death, Star Wars, Pacman, Naruto, Ranma 1/2 sono solo alcuni dei travestimenti che vanno per la maggiore e, per chi non volesse dedicarsi al trucco, è anche possibile trovare le maschere, realizzate alla perfezione, con attenzione maniacale ai dettagli.
I negozi online dedicati all’arte dei cosplay sono innumerevoli e non bisogna necessariamente cercare all’estero, perché anche il mercato italiano offre ottime soluzioni, ugualmente definite e accurate.
Di uno stesso personaggio è possibile trovare tantissime maschere, tantissimi costumi e innumerevoli soluzioni per il travestimento: il cosplayer, di solito, sceglie un personaggio e si immedesima esclusivamente in quello e ha quindi necessità di variare l’abbigliamento e le maschere periodicamente. Un’attenta ricerca online è in grado di portare sempre e comunque i risultati sperati, anzi, in molti casi si avrà talmente tanta scelta che sarà difficile acquistare un solo travestimento o una sola maschera.

Giochi da tavola, solo un lontano ricordo

Noi degli anni 90’ che trascorrevamo le ore con i giochi da tavola.
L’espressione che gira nel web, ricordando tutte le cose degli anni passati che hanno caratterizzato un intera generazione, la nostra, ed oggi sono scomparse nel nulla, è pertinente per ricordare e parlare del gioco e della sua evoluzione.
Chi non ha trascorso pomeriggi interi con gli amici in battaglie a Risiko, a vendere case con il Monopoli, a strapparsi i capelli di testa per cercare la parola giusta con lo Scarabeo, a mordersi la lingua al suono assordante del push del Tabu? Bei tempi, ormai lontanissimi, ricordate?


Non dimentichiamo le estati intere, trascorse a giocare a carte, tornei di Briscola, Scopone, strategie di squadra per punire il perdente con il pagamento del pegno: Cornetti per tutti.
I tempi sono decisamente cambiati, nell’era dell’ i-tech, i giochi da tavolo sono diventati giochi virtuali, il monopoli si gioca on line e la passione per la popolare scopa e per briscola ha lasciato il posto al Burraco e al Poker. Oltre alle App Scaricabili sul cellulare, ci sono dei siti ad hoc per giocare virtualmente, book of ra dove il compagno di sfida è virtuale, dove puoi salvare il punteggio, e ripartire da dove si è sospeso il gioco.
Vere e proprie sfide virtuali tra chi è appassionato di questo genere di giochi, che attirano tanto da tenerci legati al pc per ore, senza accorgersi del tempo che passa. Rapiti da questa passione ogni attimo è quello giusto per collegarci e giocare a quella partita di burraco che avevamo lasciato in sospeso.
Sicuramente i tempi si evolvono e sarebbe un errore guardare indietro con rimpianto, ripensare alle vecchie partite di carte, quando sentivi l’odore delle carte da gioco, ai vecchi giochi di società che ti imponevano di vederti con gli altri, di guardarsi in faccia quando si giocava. Il gioco aveva un valore diverso, il piacere di incontrarsi, la gioia della risa tra amici, son in fondo i ricordi della giovinezza di chi era ragazzo negli anni 90. E’ difficile far capire queste cose ormai vecchie, desunte alle nuove generazioni che sono abituate da subito alla comunicazione digitale, il gioco virtuale è il loro passatempo preferito, lo sfottò dell’amico sconfitto avviene tramite sms. I tempi sono diversi.